Fonera hacks


Come creare un router wireless utilizzando la Fonera e Ubuntu
giugno 11, 2008, 8:09 am
Filed under: fon

Un ringraziamento a “Il Fornaio” e questo è il

suo sito http://www.dynamicduo.it/ilfornaio

Per chi ha un modem, o un modem/router, con una sola porta ethernet, come quello che da in comodato d’uso Alice, diventa difficoltoso navigare su internet con due pc, un fisso ed un portatile dotato di connessione wireless, contemporaneamente. Infatti o si utilizza la connessione wired attaccando il modem al pc, o si utilizza la connessione wireless attaccando la fonera al modem e collegandosi in wireless alla fonera (sì lo so potete attaccare il portatile al modem con il cavo di rete, ma rimane sempre il fatto che collegate sempre un solo pc al modem).

In questo caso vi viene in soccorso il social router la Fonera, e la vostra installazione GNU/Linux. Infatti, avendo a disposizione:

– computer fisso con GNU/Linux installato (io ho usato ubuntu Edgy, ma non ci son problemi usando un’altra distro)
– due schede di rete montate sul fisso
– modem, modem/router adsl
– social router La Fonera
– una dose di buona pazienza

potrete creare un router che condivide la connessione ADSL attraverso La Fonera. Vi spiego come fare

Mettete in piedi la rete come nell’esempio in figura (scusatemi per l’orripilanza dell’immagine, l’ho fatta a manina usando kolourpaint)

Schema di rete

Dopo aver messo in piedi la rete, dobbiamo configurare La Fonera in modo da assegnarli un ip fisso. Infatti di default La Fonera prende un indirizzo ip da dhcp, ma per evitare di mettere in piedi anche un server dhcp le impostiamo un indirizzo fisso. Come facciamo? Io ho seguito le istruzioni di Andrea Beggi per entrare nella pagina di configurazione de La Fonera. Da qui rechiamoci in “Advanced” (l’immagine è di Andrea Beggi)

Setting Fonera

e settiamo così La Fonera:

Mode Static IP
IP Address 192.168.1.2
Network Mask 255.255.255.0
Gateway 192.168.1.1
DNS Server “io ho lasciato impostato quello di default”

La configurazione de La Fonera è finita, salvate le impostazioni e riavviate La Fonera.

Ora dobbiamo configurare le due interfacce di rete sul nostro computer fisso che fa da router. Io dò per scontato che il vostro computer sia impostato e configurato per navigare su internet tramite il modem (o modem/router) collegato all’interfaccia eth0. Quindi per quanto riguarda eth0 è tutto ok. Passiamo a configurare la eth1.

Dobbiamo impostare un ip statico all’eth1, e più precisamente dobbiamo dare come ip, l’ip del gateway impostato su La Fonera. Quindi da root date

ifconfig eth1 192.168.1.1

Ok, ora le due interfacce di rete sono pronte, dobbiamo nattare le due interfacce per condividere la connessione. Io ho usato Firestarter. Se non lo avete, installatelo

apt-get install firestarter

Firestarter è una comoda utility per la gestione dei firewall Linux, ma permette anche di fare il NAT. Durante il wizard di configurazione vi vengono chieste alcune cose, come con che interfaccia vi collegate ad internet, etc… Nel mio caso ho messo che mi connetto tramite eth0. Inoltre vi chiede se volete fare Sharing della connessione, dovete infatti abilitare il “Connection Sharing” verso eth1, a cui è connessa La Fonera. Finite la configurazione, salvate ed avviate Firestarter.

Ok abbiamo finito, collegandovi via wireless dal portatile potrete navigare su internet. Se ciò non accade, controllate le seguenti cose:

1- se la fonera è impostata a dovere ed abbia preso bene l’ip del gateway (dovrete andare nella pagina di configurazione della Fonera)
2- che le due interfacce di rete non facciano casini, infatti devono trovarsi su due reti diverse. Piccolo esempio: la eth0 ha come ip 192.168.0.1? Bene l’eth1 deve avere un indirizzo di sottorete diverso come ad esempio 192.168.1.1
3- firestarter è avviato? Controllatelo

L’ultima cosa che ci tocca impostare è assegnare l’indirizzo fisso ad eth1.

Editiamo il file /et/network/interfaces da root ed aggiungiamo le seguenti linee:

iface eth1 inet static

address 192.168.1.1
netmask 255.255.255.0

Così all’avvio del pc/router viene attivata eth1 con l’indirizzo assegnato.

Piccola Nota: ho creato un router wireless utilizzando Ubuntu Edgy installata sul mio fisso, collegando l’eth0 al mio router. Quindi nel mio ifconfig non è presente la voce ppp0 che invece viene visualizzata nel caso di connessione ad internet tramite modem. Quindi nel Wizard di Firestarter ho detto che la connessione ad internet ce l’ho tramite eth0; devo vedere se con un modem devo mettere ppp0 al posto di eth0, ma ve lo faccio sapere domani.

Ovviamente potrete collegare via wireless computer con qualsiasi sistema operativo.

(Ringrazio Andrea Beggi per la guida alla configurazione de La Fonera e per l’immagine che gli ho copiato)

Per connessioni tramite modem ethernet, durante il wizard di Firestarter, dovete dire che volete condividere l’interfaccia ppp0.

Annunci

1 commento so far
Lascia un commento

Il post l’ho scritto io, ma non si vede nemmeno un ringraziamento a me :@

Commento di Il Fornaio




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: